Un po' per uno...

(ANSA) MILAN, MORATTI E LO SCUDETTO ROSSONERO – «Il Milan ha meritato questo scudetto. Ha avuto continuità, ci ha creduto e ha fatto un buon campionato. Inoltre si era rinforzato molto quest’anno, perciò è giusto così». Così Massimo Moratti, presidente dell’Inter, commenta ai microfoni di Sky la vittoria del titolo da parte dei “cugini” rossoneri. Moratti si sofferma anche sulle parole di Fabio Capello, secondo cui quello vinto dal Milan è stato il primo campionato vero dopo Calciopoli. «Questo mette tutti al loro posto», dice il presidente dell’Inter, «è la conferma di come erano le formazioni durante Calciopoli e dopo…». A chi domanda se abbia provato fastidio nel vedere la festa scudetto del Milan, Moratti risponde: «No, ho immaginato il fastidio che possano avere avuto loro per cinque anni, quindi è concesso». Il presidente nerazzurro ribadisce la fiducia a Leonardo: «Lui da me ha sempre avuto tutte le rassicurazioni e quindi non ci sono problemi». Nel futuro dell’Inter potrebbe esserci Pep Guardiola, oggi alla guida del Barcellona: «Nel calcio si sbaglia a pensare troppo lontano e quindi penso all’anno prossimo», conclude il n.1 del club nerazzurro.

La redazione – www.milanlive.it