Milan, Abate: “E’ stato tutto bellissimo: lo scudetto e poi.. a novembre arriva mio figlio”

Dopo lo scudetto, a novembre nascerà suo figlio

MILAN, ABATE E L’ANNO PERFETTO – Ignazio Abate, ai microfoni di Milan Channel racconta di questa magnifica stagione che lo ha visto protagonista, sia in campo che “in famiglia”: “Non so dove abbia trovato le forze per giocare sabato sera dopo una giornata così. E’ stato bellissimo sin dal mattino, poi in Duomo con i tifosi e fino alla notte di San Siro. Domenica risvegliarsi da campioni d’Italia è stato stupendo. I cori in Duomo? Sì con Antonio abbiamo intonato alcuni cori con il microfono insieme ai tifosi, bisogna godersi fino alla fine queste gioie”. Proprio sotto l’aspetto famigliare Abate rivela: “E’ l’anno perfetto che ho sempre sognato, dopo lo scudetto con il Milan, a novembre arriva anche mio figlio. Lo aspetto con ansia e non vedo l’ora. Come sarò? credo molto premuroso, attento, dolce, dicono che è un evento che cambia la vita, speriamo che si avveri”. Concludendo parla della trasferta di Udine e dice: “Magari le motivazioni saranno diverse ma non possiamo andare a Udine per fare una passeggiata. Siamo il Milan e giocheremo la nostra partita”.

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it