Preoccupa il ginocchio del Francese.

LE CONDIZIONI DI FLAMINI – L’infortunio di Flamini sembra essere più grave del previsto. Il centrocampista, da quanto si legge da SportMediaset.it, è volato nella cittadina francese di Lione per la visita decisiva, che rivelerà la vera entità dell’infortunio. I più ottimisti sperano si tratti solo di una forte distorsione, ma stando alla realtà dei fatti, ci sono molte probabilità che si tratti di una lesione del legamento crociato, che allunga i tempi di recupero a circa 6/7 mesi.

Giacomo Giuffrida – www.Milanlive.it