Calciomercato Milan, l’ex Ganz sul caso Inzaghi: Potrebbe lasciare a gennaio

CALCIOMERCATO MILAN GANZ INZAGHI – Anche l’ex attaccante del Milan, Maurizio Ganz, ha detto la sua sull’ormai nota vicenda Inzaghi. Intervistato da Calcionews24 ha prospettato un futuro lontano da Milanello per il 38enne italiano: “Se andrà via a gennaio? Probabilmente lo farà, vuole a tutti i costi superare Raul quindi l’unico modo è andare a giocare in una squadra che disputa una competizione europea: l’anno scorso ha giocato pochissimo ed ha segnato 2 gol al Real Madrid, vuol dire che quando le sfide sono importanti Inzaghi c’è sempre. La scelta di Allegri? Va rispettata, lui ha preso questa decisione a causa dei tanti infortunati a centrocampo, ed ha privilegiato Mexes perché evidentemente sa che ci possono essere dei problemi in difesa”. Poi Ganz ha aggiunto: “Conosco Pippo e conosco la sua voglia di arrivare a questo record in tutti i modi, certamente l’esclusione non gli ha fatto piacere ma è un professionista, non credo che voglia terminare la carriera, così come non credo che si risparmierà in vista del mercato di gennaio. Continuerà ad allenarsi da professionista e magari riuscirà a ritagliarsi uno spazio importante in campionato: non è quello che lui voleva, però a questo punto deve pensare che non ci sono soluzioni”.

La redazione di Milanlive.it