La rinascita di Ronaldinho.

L’EX ROSSONERO DINHO TORNA LEADER DEL BRASILE – Mano Menezes punta tutto sull’ex rossonero Ronaldinho per creare una grande squadra competitiva in vista dei Mondiali del 2014 che giocheranno in casa. Tanti giovani fenomeni tra i verdeoro che hanno bisogno di esperienza  e di un leader. Thiago Silva e Pato sono i pochi giovani in rosa che possono vantare un’esperienza internazionale. Dinho dunque titolare nell’amichevole che il Brasile giocherà contro il Ghana a Londra: “Ronaldinho Gaucho è il calcio – dice il c.t. Menezes – Tecnicamente è indiscutibile, e ha tanta forza, tanta personalità e tanta esperienza da trasmettere ai nostri giovani. Ronaldinho è un leader naturale e speriamo possa aiutarci a costruire una squadra competitiva per i prossimi anni. No, la sua chiamata non è soltanto un episodio. Ronaldinho è qui perché vogliamo che costruisca qualcosa con noi.”

Fonte: Gazzetta.it

Giacomo Giuffrida – www.Milanlive.it