BARCELLONA-MILAN COCO – Bell’intervista rilasciata da Francesco Coco ex calciatore del Milan nonchè ex del Barcellona a La Gazzetta dello Sport. Il terzino sinistro è stato il primo italiano a vestire, nel lontano 2001, la casacca blaugrana. Coco ricorda quando i rossoneri si imposero al Camp Nou: «Segnai il primo gol e feci l’assist a Bierhoff per il secondo». Durante il periodo in Catalogna ha fatto amicizia con Puyol: «Sì con Puyol e gli ho promesso che andrò a trovarlo. Mi aiutò a inserirmi. Mi portò in un ristorante italiano, si chiamava Tramonti. E poi ne frequentavamo un altro al porto olimpico. Goloso di paella? No, di Pata Negra, il prosciutto spagnolo. Arrivavo e lo trovavo nel piatto. E facevo il bis. Ogni volta prendevo un chilo». Infine, la ricetta per battere il Barcellona: «Correre più di loro e pressare. Perché il Barça vince correndo più degli altri e raddoppiando. Se Messi perde palla rincorre l’uomo. Credo che il Milan di Sacchi avrebbe messo in difficoltà il Barcellona di oggi».

La redazione di Milanlive.it