MILAN ATTACCO INZAGHI – Per l’ennesima volta dall’inizio del campionato ci ritroviamo a commentare un risultato negativo per i rossoneri. Quello di ieri non è un punto recuperato sulle “capoliste”, a seguito dei loro stop: il Milan ha perso due punti, due punti che avrebbe potuto portare a casa tranquillamente, ma molti episodi hanno condizionato la gara dei rossoneri. Sfortunate circostanze fanno ormai da ritornello a questo avvio di campionato: alla lunga lista di infortunati si aggiunge Pato, bloccato dal flessore della coscia destra (ormai suo tallone d’Achille), e la papera di Abbiati ha risvegliato fra i pali di S. Siro vecchi fantasmi di Dida… 0 a 1 al 29′ per un Udinese che fino ad allora non aveva destato particolari preoccupazioni. Il Milan, ordinato e padrone del campo, non è riuscito a concretizzare il proprio possesso palla, dimostrandosi sterile sul piano realizzativo: davanti si sente la mancanza di una vera punta. Fortunatamente ci ha pensato El Sharaawy a rimettere in pari i rossoneri con un tiro preciso su cui Handanovic non ha potuto far nulla. Altra nota lieta l’assist e la prestazione positiva di Cassano (alla faccia dei suoi detrattori nel post-Barcellona…), unico insieme a Seedorf, in questo Milan d’emergenza, a far la differenza per qualità tecniche e fantasia. I rossoneri, dopo l’infortunio di Pato e la “papera” di Abbiati, hanno dimostrato carattere e voglia di vincere, schiacciando i friulani nella loro metà campo. Ciò non è però bastato a conquistare i 3 punti, anzi: i rossoneri, alla disperata ricerca del gol, hanno più volte lasciato campo libero alle pericolose ripartenze bianconere, che hanno creato notevoli occasioni da gol impegnando il nostro numero 32, il quale si è saputo riscattare pregevolmente con due grandi parate su Di Natale e Benatia. I rossoneri sembrano tornati sulla strada giusta, ma troppi infortuni condizionano il rendimento della squadra: Cassano ed El Sharaawy in attacco non bastano. Nell’attesa del ritorno di Ibra, non sarebbe meglio inserire “Superpippo” Inzaghi prima dell’85’ contro il Cesena?

Francesco Ferrazzi – Milanlive.it