CALCIOMERCATO MILAN ALLEGRI – Bell’intervista rilasciata dall’allenatore del Milan, Massimiliano Allegri, alla trasmissione 5 minuti di recupero sulla Rai. Di seguito le dichiarazioni più importanti.

SUL SUO FUTURO – «Lo spero, anche perché il Milan è una grandissima società. Mi piacerebbe rimanere a lungo, ma dipende sempre dai risultati. L’anno scorso siamo partiti bene con lo scudetto, poi abbiamo vinto anche la Supercoppa, speriamo quest’anno di ripeterci».

SU BERLUSCONI – «Segue molto il Milan, l’ho sentito prima della partita con l’Udinese e il giorno dopo. Se detta la formazione? No, assolutamente, ma capisce di calcio».

SU CASSANO – «Antonio sta facendo molto bene. Noi siamo molto contenti che sia rimasto anche perché non era nelle intenzioni del Milan cederlo. Di Pato ho detto che è “un caso strano” perché da due anni a questa parte ha avuto infortuni a ripetizione ed è normale che ci sia qualcosa di strano».

SUGLI AVVERSARI SCUDETTO – «La Juventus ha fatto un ottimo mercato, sta facendo molto bene, è una delle candidate a vincere lo scudetto. Lo stesso vale per l’Inter che era da scudetto anche prima di Ranieri. Gasperini ha pagato la mancanza di risultati. Credo che per il Napoli rientrare in Champions dopo 21 anni sia una novita, ed è normale che giocare ogni tre giorni, soprattutto con la Champions, porti via energie mentali: bisogna essere abituati».

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it