CHAMPIONS LEAGUE MILAN VIKTORIA PLZEN – Una città che vive per l’hockey, ma, quest’anno, il Viktoria Plzen è riuscito a regalare un sogno ai suoi tifosi. Giocare la Champions League. E non contro squadre qualunque. Sognavano di giocare contro Barcellona, Milan o Bayern Monaco. Ne hanno pescate due su tre. Il merito è tutto di Frantisek Myslivecek, uomo mercato del Viktoria Plzen, che, dopo essere stato coinvolto nello scandalo corruzione del 2004-2005, è riuscito a portare la squadra ceca alla vittoria del campionato, della Coppa e della Supercoppa ceca, proprio nell’anno del centenario della società. L’allenatore del Viktoria, Pavel Vrba, ha creato una squadra votata all’attacco con un 4-5-1 che prevede l’inserimento delle due ali Petrzela e Pilar. Da segnalare anche la punta di riferimento, Bakos, che con 7 gol in Champions (tra preliminari, spareggi e girone) potrebbe creare qualche preoccupazione alla difesa rossonera.

Mauro Nardone – Milanlive.it