CALCIOMERCATO MILAN AQUILANI – Intervista de Il Corriere dello Sport al centrocampista del Milan Alberto Aquilani. Il rossonero commenta questi primi mesi a Milanello: «Qui mi sembra di essere in Paradiso. Milanello è un po’ il paradiso calcistico italiano. Ci sono i presupposti per stare bene, per vivere bene. Perché ti fanno giocare, questo è il posto ideale per giocare al calcio. Tutti i giocatori che sono stati nel Milan ne hanno parlato sempre molto bene anche se non sono stati fortunati a livello personale. Evidentemente c’è un valido motivo…». Un giocatore che negli ultimi anni ha faticato per via di continui infortuni: «Il vero Aquilani? Ogni anno mi viene fatta questa domanda… Io non mi pongo degli obiettivi precisi, cerco di fare il mio. Voglio diventare un giocatore importante per il Milan». Sull’operazione con il Milan: «Due giorni prima della conclusione dell’affare. Io ero a Liverpool, la Juventus ha tentato un riavvicinamento, ma non c’è stato niente di concreto. Il Liverpool voleva tanti soldi anche dal Milan, la situazione era difficile ma ho fatto di tutto per risolverla nel migliore dei modi. Il Milan mi ha dato un’opportunità importante e mi sono ridotto l’ingaggio mantenendo invariata la scadenza del mio contratto».

La redazione di Milanlive.it