Juventus-Milan, il doppio ex Vierchowod: Con il rientro di Ibra diventa difficile per la Juve

JUVENTUS MILAN – Il commento al big match Juventus-Milan da parte del doppio ex Pietro Vierchowod. Di seguito le sue parole rilasciate a Radio Sportiva: “Il campionato è solo agli inizi. Juve-Milan è una grande partita, con Ibra il Milan guadagna almeno il 50%. Con questo rientro per la Juve diventa difficile, anche se la gara resta aperta e affascinante. Tatticamente, cambiare modulo può essere una cosa giusta. La Juve non è il Barça, è una squadra in costruzione. Deve e può cambiare modulo a seconda degli avversari, col 4-2-4 nella sfida col Milan rischi. Conte dimostra di essere un tecnico aperto di mentalità. Chiellini? Per me non è mai stato un centrale, in questi anni non è mai rimasto costante per 90´ in questo ruolo. Spostarlo sulla fascia ci può stare, la fascia la percorre bene. Una posizione così potrebbe essere più confortevole per lui. Barzagli? L´anno scorso non ha fatto bene, è un giocatore piuttosto lento. Se non ha il supporto dei centrocampisti va in difficoltà, ma sta facendo bene. E´ una squadra che deve essere rodata, anche lo scorso anno si partì bene. Conte? E´ partito bene, ha vinto a Siena, ha partito a Bari e Bergamo. Il Milan come squadra vecchia? Ha vinto il campionato pochi mesi fa, se questi sono i vecchi va bene. La squadra deve essere costruita in un modo giusto, con un mix importante“.

La redazione di Milanlive.it