CALCIOMERCATO MILAN – Proseguono i rumors di mercato relativi al futuro di Zlatan Ibrahimovic. Nonostante rassicurazioni dei vertici rossoneri e dell’agente dello stesso sono in molti convinti del fatto che a fine stagione lo svedese farà le valigie. Fra questi vi è anche Paolo Baldini, giornalista de Il Corriere della Sera, che ha scritto sul proprio blog: “Resta solo da stabilire la prossima destinazione: Madrid, probabilmente. Perché una cosa è certa: Ibra lascerà il Milan. L’uomo è fatto così. Già successo con Juve e Inter. Comincia con i “mal di pancia” finisce con un contratto nuovo. Più ricco. Solo a Barcellona il giochino non gli è riuscito (sarà un caso che i catalani vincono tutto?). Ibra è bravo, bravissimo. Un campione, a sprazzi persino un fuoriclasse. Ma non ci puoi fare affidamento. Talvolta anche in campo. In Champions strapazza e travolge con valanghe di gol moldavi, svizzeri, ungheresi poi alla partita decisiva basta un Tottenham qualunque per abbassargli il voto in pagella sotto il 6. Forse è sopravvalutato, di sicuro ha uno stipendio superiore alle sue qualità“. Baldini chiosa: “Non è nostalgia per le bandiere di un tempo è pretesa di serietà da parte di un professionista. Dovrebbe semplicemente dire: “Me ne vado perchè mi pagano di più”, invece di prenderci in giro con frasi tipo “sono stanco, il calcio non mi diverte più come una volta, sono giù per la sconfitta con la Juve”.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it