Fascetti difende la cassanata in Nazionale: Perchè nessuno ha detto niente per la querelle Allegri-Mauro?

FASCETTI CASSANATA – Lo “scopritore” di Antonio Cassano, l’ex allenatore del Bari Eugenio Fascetti, ha commentato l’avvio di stagione positivo del fantasista barese nonchè la recente cassanata in Nazionale: “Ma francamente non capisco come Antonio abbia potuto, di punto in bianco, insultare il giornalista – dice a Calciomercato.com – Mi sembra una cosa strana, ci sarà sicuramente una motivazione plausibile sotto. Ma sbaglio o anche Allegri rispose male a Massimo Mauro in diretta su Sky? E perché nessuno se la prende con l’allenatore del Milan?“. Poi ha aggiunto: “Se sta bene non c’è motivo di dubitare delle sue qualità. Io lo conosco da quando aveva 18 anni e so cosa può dare. Lo aiuta il modulo di Allegri? Penso di sì. Alla fine Cassano è una seconda punta pura e in quel ruolo sta dimostrando molto; ha messo in difficoltà il tecnico rossonero e questo è un privilegio per lui“.

La redazione di Milanlive.it