CALCIOMERCATO MILAN – In occasione di un evento benefico contro il cancro l’allenatore del Milan, Massimiliano Allegri si è intrattenuto con i cronisti. Ecco le dichiarazioni più importanti rilasciate.

SUL MERCATO DI GENNAIO – «Non penso a quello che potrà succedere a gennaio (gli fanno il nome di Amauri, ndr), ma solo a recuperare gli infortunati e completare la rosa creata per vincere in Italia e in Europa. Pato, per esempio, mi spiace si sia fermato e spero torni presto, al meglio. Per sabato, col Palermo, Robinho potrebbe farcela, anche Mexes sta bene e ha provato contro la Primavera. Bene Abate, Ambrosini migliora velocemente».

SUGLI ATTACCHI DELLA CRITICA – «Non mi è piaciuto l’esaltare solo chi ha fatto risultato senza valutare la prestazione in sé, globalmente, e si sa che chi vince può dire quel che vuole. E poi anche i paragoni, antipatici. Da inizio settembre a oggi passiamo da favoriti per lo scudetto a delusione, i valori non cambiano in così poco tempo».

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it