SERIE A MILAN – Serve una netta inversione di tendenza in casa Milan soprattutto in campionato e bisognerà iniziare a metterla in pratica già da sabato sera quando a San Siro arriverà il Palermo, vera bestia nera dei rossoneri nelle ultime stagioni. Il Milan dista già a sei punti dalla vetta e un ulteriore passo falso unito ad una vittoria della Juventus, aumenterebbe ulteriormente il divario. Analizza la situazione il noto Furio Fedele, giornalista de Il Corriere dello Sport, che ospite presso Top Calcio 24 ammette: “Ci vuole una netta inversione di tendenza. Al di là del recupero degli infortunati, una mano sembra arrivare anche dal calendario, che propone due sfide interne abbastanza abbordabili, contro Palermo e Parma, intervallate dalla trasferta di Lecce, campo tradizionalmente ostico per il Diavolo. Poi sarà la volta del match dell’Olimpico contro la Roma. In Champions”. E la Coppa bisognerà necessariamente archiviarla in maniera tempestiva: “Sarà cruciale il doppio scontro con il BATE Borisov. Due vittorie contro i bielorussi metterebbero in ghiaccio la qualificazione agli ottavi, e permetterebbero al Milan di puntare anche alla conquista del primato nel girone. Il recupero degli indisponibili giocherà un ruolo importante nelle possibilità del Diavolo di dare una decisa sterzata alla sua stagione. Un possibile esito positivo di questa, infatti, dipenderà inevitabilmente dai risultati ottenuti nel mese in corso”.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it