CALCIOMERCATO MILAN – Esce nuovamente allo scoperto l’allenatore del Milan, Massimiliano Allegri. In occasione della festa dei 100 anni del Pavia, sua vecchia società, il tecnico livornese si è intrattenuto con i cronisti per parlare naturalmente del presunto mal di pancia di Ibra. Il rossoneri rompe subito il ghiaccio con una battuta: «Per quello c’è il dottore che gli dà un Malox o un Geffer e tutto va a posto… Oggi si è ripresentato come ci ha lasciato, ovvero nelle migliori condizioni. Sarà fondamentale come lo è stato l’anno scorso. Reti pesanti me le aspetto da lui come da Pato e dagli altri attaccanti. Certo Ibrahimovic è un campione e da lui uno si attende sempre grandissime cose. Il nostro unico pensiero deve essere quello di riprendere a vincere in campionato perché abbiamo perso per strada già abbastanza punti». Poi Allegri ha aggiunto: «Guardate che non c’era niente da chiarire tra me e lui anche perché il suo pensiero è stato travisato. Ibra è sereno e ha fatto un ottimoallenamento. Non era necessario parlare di motivazioni, di voglia o di altro. La risposta migliore l’ha data sul campo lavorando bene, come sempre. Vedrete che farà grandi cose come la passata stagione e come nelle altre squadre nelle quali ha giocato. La corte del Real Madrid e dell’Anzhi? Tranquilli anzi, sereni. Lui resta».

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it