MILAN ABATE – Intervistato dai microfoni di Milan Channel il terzino sinistro del Milan , Abate, annuncia il ritorno in gruppo dopo gli infortuni dell’ultimo periodo: “Finalmente dopo 10 giorni torno ad allenarmi con la squadra. La gamba risponde bene, speriamo di continuare su questa strada. Avevo accusato già un dolore poi ho dovuto saltare la trasferta di Torino ma in 12 giorni è andata via la lesione e adesso mi sento bene e sono contento, ringrazio lo staff e ora ho la testa sul Palermo. E’ una squadra difficile ma dobbiamo pensare soprattutto a noi. Noi siamo il problema e per questo dobbiamo lavorare per recuperare quella compattezza che ci ha contraddistinto l’anno scorso. 6 punti di distacco non sono un esagerazione ma dobbiamo tornare a fornire prestazioni convincenti e ritrovare la compattezza, gli equilibri e le caratteristiche che ci hanno permesso di vincere la scorsa stagione e che potranno nuovamente portarci a maggio a lottare per il titolo“. Un pensiero infine su Ibrahimovic: “Ibra? E’ tranquillissimo, ha sempre la stessa voglia di sfondare la porta e di vincere le partitine in allenamento. Si arrabbia perchè vuole vincere sempre anche durante il lavoro settimanale, è un trascinatore e vuole rifarsi subito col Palermo”.

La redazione di Milanlive.it