Milan » Milan News » Malore Cassano, lungo l’iter per tornare in campo secondo il presidente della Federazione italiana medici sportivi

Malore Cassano, lungo l’iter per tornare in campo secondo il presidente della Federazione italiana medici sportivi

MALORE CASSANO – Sarà molto lungo l’iter per permettere a Cassano di tornare in campo. Ne è convinto Maurizio Casasco, presidente della Federazione italiana dei medici sportivi. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport non esclude un ritorno all’attività agonistica del rossonero: «Sì, ma soltanto se ha un completo ripristino delle funzioni fisiologiche. Esistono leggi che lo chiariscono. Dopo una qualsiasi patologia l’atleta deve essere sottoposto a accurati esami clinici: dopo il parere dello specialista specifico, in questo caso un neurologo, e dopo i controlli fatti con la risonanza magnetica ed eventualmente anche con la Tac, sentito il parere anche di un medico sportivo, ma soprattutto sotto la responsabilità del medico sociale, si può procedere». Il perchè di tutti questi pareri lo spiega lo stesso Casasco: «Lo richiede il decreto ministeriale del 1982, e nei casi dei professionisti anche la legge 91 del 1981 con successive modifiche, che impongono di seguire questo tipo di iter. Che non è breve».

La redazione di Milanlive.it