Milan » Milan News » Milan-Catania, conferenza stampa di Allegri: Domani bisogna vincere, Del Piero? Non andrà via a gennaio

Milan-Catania, conferenza stampa di Allegri: Domani bisogna vincere, Del Piero? Non andrà via a gennaio

MILAN-CATANIA ALLEGRI – Di seguito le dichiarazioni più importanti rilasciate dall’allenatore del Milan, Massimiliano Allegri, nella conferenza stampa alla vigilia del match contro il Catania.

SULLA SFIDA COL CATANIA – “Ci vuole grande disponibilità da parte di tutti. Di sicuro sarà una partita molto difficile, il Catania sta attraversando un ottimo momento, ha battuto Inter e Napoli, e pareggiato con Fiorentina, Lazio e Juventus. Ha una buona organizzazione e ottimi giocatori. Noi veniamo da un mese importante dove abbiamo fatto risultati per risalire in campionato e per garantirci il passaggio in Champions. Ci aspetta l’ultimo sforzo prima della sosta, dovremo capire l’importanza della difficoltà dell’incontro. Se capiremo questo, le cose saranno in discesa, sennò rischiamo di complicarci la vita“.

SU CASSANO E IL MERCATO – “La fiducia che Antonio torni fra 4 o 6 mesi è altissima, soprattutto per quello che hanno detto i dottori. L’operazione in sè era una bischerata rispetto a quello che ha avuto domenica, non è stata invasiva e dopo poche ore Antonio era già sereno e tranquillo, scherzava. Ora che Antonio ha risolto il suo problema, la squadra è molto più serena, dobbiamo far bene prima della sosta. Il mercato? Aspettiamo, ora pensiamo solo alla partita con il Catania, poi manderò la letterina a Babbo Natale. Del Piero? Può dare ancora molto, ma non credo che la Juventus lo lascerà andare a gennaio“.

SULLA FORMAZIONE – “Robinho sta trovando un’ottima condizione, Ibrahimovic è insostituibile. Ho due ballottaggi da risolvere, Yepes-Bonera e Van Bommel-Ambrosini, mentre Zambrotta partirà a sinistra“.

SULL’AUTOBIOGRAFIA DI IBRAHIMOVIC – “Non so se la comprerò, magari me la regala lui… Le sue dichiarazioni? Le leggerò, nelle cose bisogna esserci ed evitare giudizi esterni. Certo il libro esce poco prima della gara contro il Barcellona, sarà un motivo in più per far bene“.

La redazione di Milanlive.it