Milan » Milan News » Milan 2011-2012, un attacco da urlo: solo Sheva e Van Basten fecero meglio

Milan 2011-2012, un attacco da urlo: solo Sheva e Van Basten fecero meglio

ATTACCO MILAN – E’ un Milan spumeggiante quello visto nelle ultime 5 giornate di campionato. Sono ben 18, dei 23 totali, i gol siglati dai rossoneri nell’ultimo mese e Zlatan Ibrahimovic, con 5 realizzazioni, è il capocannoniere. Solo l’irresistibile Milan di Van Basten della stagione 92-93 (30 reti) e della coppia Shevchenko-Inzaghi annata 2002-2003 (25 realizzazioni) hanno fatto meglio. E pensare che la stagione non era partita con il piede giusto. Nelle prime 5 giornate i rossoneri hanno collezionato solamente 5 punti realizzando 5 reti. Poi è scattato qualcosa. Non solo ci sono state le 5 vittorie consecutive tanto richieste da Allegri, ma l’attacco rossonero ha cominciato a dare il meglio di sé, scardinando le difese avversarie a suon di gol. Eppure Ibra non regge il passo del leggendario Marco Van Basten. Il cigno di Utrecht realizzò, nelle prime 10 giornate della stagione 92-93, ben 12 reti. Ciò non toglie che Zlatan possa migliorarsi e portare al Milan a traguardi importanti, consacrando una stagione che ha già portato l’ennesimo importante trofeo nella bacheca di via Turati.

Mauro Nardone – Milanlive.it