Milan » calciomercato milan » Milan, Berlusconi torna presidente? Fedele non ci crede: Si occuperà sempre di politica

Milan, Berlusconi torna presidente? Fedele non ci crede: Si occuperà sempre di politica

MILAN BERLUSCONI – L’addio alla politica di Silvio Berlusconi, secondo molti, coinciderà con il ritorno alla presidenza rossonera del suddetto. Non tutti però la pensano allo stesso modo come ad esempio il noto Furio Fedele, giornalista che segue i rossoneri de Il Corriere dello Sport. Intervenendo presso Top Calcio 24 ha infatti ammesso: “Sinceramente credo che il rapporto tra il presidente Berlusconi e il Milan cambierà poco. Da quando è sceso in politica verso la metà degli anni ’90, il patron rossonero ha ovviamente avuto meno tempo per dedicarsi alla sua squadra, ma è sempre stato una presenza costante, partecipando alle grandi innovazioni e alle mosse più importanti del club. Sotto il profilo “mercantile” i tifosi non possono però essere suggestionati da questa ipotesi, pensando che una maggior vicinanza del premier alle cose di casa Milan possa regalare chissà quali rinforzi. Purtroppo questo è un momento di congiuntura economica negativa, ed è perciò difficile supporre che Berlusconi si rechi ogni giorno a Milanello, magari pronto a investire molto in campagna acquisti. Personalmente, ritengo che il premier voglia comunque fare ancora parte della realtà politica del paese. Il Diavolo comunque rimane in ottime mani: quelle di Adriano Galliani, che ha sempre operato in maniera saggia e oculata per il bene della società”.

La redazione di Milanlive.it