Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Ibrahimovic: I rossoneri la squadra più forte in cui sono stato

Calciomercato Milan, Ibrahimovic: I rossoneri la squadra più forte in cui sono stato

CALCIOMERCATO MILAN – Torna nuovamente a parlare l’attaccante del Milan, Zlatan Ibrahimovic, e lo fa ai microfoni della Uefa. In vista del match di mercoledì sera contro il Barcellona il bomber rossonero ha toccato diversi argomenti: “Sarà una partita molto bella e divertente. Giocheremo contro la squadra più forte del mondo, senza dubbio. Lo era anche quando me ne sono andato, e lo sapevo, ma è stato meglio per tutti. Visti i risultati di entrambe le squadre, è stata la soluzione migliore. È importante stare bene nell’ambiente in cui giochi. Se sei contento diventa tutto più facile. L’umore fuori dal campo è legato a quello in campo. Alla fine avevo qualche difficoltà a Barcellona, quindi era meglio andarsene. Ero un uomo adulto, quindi abbiamo trovato una soluzione e sono partito. Penso che il Milan sia la squadra più grande dove sia mai stato. Mi sento a casa fin dal primo giorno e tutti mi hanno accolto a braccia aperte. Milano è la mia seconda casa dopo Malmo, dove sono nato e ho vissuto per molti anni. Alcuni pensavano che un trasferimento del genere fosse impossibile, ma io ero già passato dalla Juventus all’Inter e quella era stata una decisione più sofferta. Il passato e il futuro non mi interessano. Cerco solo di fare del mio meglio per raggiungere i miei obiettivi e quelli del club che rappresento. Penso che sia più una questione di prestigio.È bello arrivare primi, ma a volte va bene anche arrivare secondi. Entrambi i risultati possono essere positivi o negativi. In Champions League incontrerai sempre una squadra forte e per vincere deve batterle tutte. Voglio solo vincere tutto quello che possiamo. Se ci riesco è bene, altrimenti non inciderà sulla mia carriera. Ho sempre cercato di diventare un giocatore completo e sono piuttosto soddisfatto. Se vinci non è perché tu sei il numero uno, ma perché lo è la tua squadra”.

Francesco Vecchi – Milanlive.it