Milan » Milan News » Milan-Chievo, voti e pagelle de Il Corriere dello Sport

Milan-Chievo, voti e pagelle de Il Corriere dello Sport

MILAN CHIEVO VOTI E PAGELLE – Di seguito trovate i voti e le pagelle della sfida fra il Milan e il Chievo firmati Corriere dello Sport. Premiata in maniera superlativa la prestazione di Ibrahimovic e Thiago Silva.

MILAN
8 Ibrahimovic – Fa 100 e 101 in A in rapida successione. Aveva cominciato con una traversa e un assist sprecato da Aquilani. Dopo il rigore, si volta verso la panchina e ridendo chiede il cambio.
7,5 Thiago Silva – Bagna con una rete la sua prima volta da capitano rossonero (preferito a Pato nonostante una trentina di presenze in meno).
7 Allegri (allenatore) – Stavolta di fronte non c’è il Barcellona e lo show è tutto del Milan. Risponde alla Juve con una scintillante prova di forza.
6,5 Van Bommel – Preferito a sorpresa a Ambrosini, ritrova brillantezza. Continuo nel pressing e preciso negli appoggi.
6,5 Abate – La sicurezza ormai è di regola. A volte però tende a chiudere troppo al centro: un rischio se Aquilani non scala.
6,5 Amelia – Bravo a non farsi trovare impreparato su Pellissier. Attento e puntuale nelle uscite.
6,5 Nocerino – Non smette mai di correre e di proporsi. Sgrida Antonini e Pato.
6,5 Yepes – Da buon ex non vuole fare brutte figure. Disinnesca Pellissier.
6,5 Pato – Fuori partita per quasi tutto il primo tempo. Al primo vero spunto costringe al rigore Luciano, che poco prima gli aveva spalancato la porta. Non segnava in campionato dallo scorso 10 aprile (Fiorentina-Milan 1-2).
6 Boateng – Ciabatta malamente i primi 3 palloni che tocca, ma l’appoggio a Thiago Silva per il primo gol è perfetto.
6 Aquilani – Protagonista nella manovra offensiva: costruisce e va pure al tiro. Non sempre attento in copertura.
6 Antonini – Vuole a tutti i costi piazzare il suo nome nel tabellino dei marcatori e finisce per esagerare.
6 Robinho – Non riesce a partecipare al festival del gol.
6 Emanuelson – Dà fiato a Boateng come trequartista.

CHIEVO
6 Bradley – Sfiora l’1-3 nell’unica vera azione ben manovrata dal Chievo.
5,5 Pellissier – Manca il gol avvio, poi sbatte sempre contro il muro rossonero.
5,5 Hetemaj – Entra quando i buoi sono già scappati.
5,5 Sorrentino – Goffo e in ritardo sul piattone da fuori di Thiago Silva. Sfortunato su Ibra e Pato.
5,5 Vacek – Entra per non rendere il passivo più pesante.
5 Frey – Tiene la posizione, ma il Milan sfonda comunque.
5 Cesar – In avvio mette qualche pezza, ma uscito Mandelli viene travolto dal ciclone.
5 Mandelli – Mette il piede sul destro di Ibra e manda fuori causa Sorrentino, poi si fa male e esce. Ma prima, dello svedese, aveva visto solo la targa.
5 Acerbi – L’attacco rossonero è uno tsunami, impossibile resistergli.
5 Rigoni – Si perde.
5 Jokic – Impalpabile. Marca Boateng solo con lo sguardo.
5 Sammarco – Invece di mettere fiato sul collo di Van Bommel ne viene stritolato.
5 Thereau – Nonostante il fisico, fa il solletico ai centrali rossoneri.
5 Di Carlo (allenatore) – L’atteggiamento dei suoi era già quello delle vittime predestinate.
4,5 Luciano – Serata da dimenticare. Prima fa sbloccare Pato con una deviazione e poi lo affonda in area da rigore. All’intervallo resta negli spogliatoi.

L’arbitro
5,5 Guida – Sul rigore, è Pato a commettere fallo per primo.

La redazione di Milanlive.it