JUVENTUS MILAN BOATENG – Vede nella Juventus la principale antagonista del Milan Boateng. «Puntano molto sul collettivo e in più hanno Pirlo – dice a La Gazzetta dello Sport – Andrea è incredibile, resta ancora il migliore giocatore della serie A. Ci sono pure Matri e Vucinic, ma lui è un’altra cosa. La Juventus è una squadra compatta, c’è grande intesa tra i giocatori ed i reparti. E questo conta. E’ un giocatore straordinario. E’ solo il mio giudizio, però». Ma come finirebbe oggi Juve-Milan? «Sarebbe una gara molto diversa da quella giocata a Torino un paio di mesi fa. Il Milan di adesso è molto diverso. Da lì in poi abbiamo vinto tante partite, giocando sempre bene e segnando parecchi gol. Allora invece abbiamo pagato pure la stanchezza».

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it