Milan » Milan News » Genoa-Milan, onestà Malesani: Troppo superiori a noi

Genoa-Milan, onestà Malesani: Troppo superiori a noi

GENOA MILAN MALESANI – Guarda in faccia alla realtà l’allenatore del Genoa, Alberto Malesani, e al termine della sconfitta contro il Milan ammette la superiorità degli avversari: «Abbiamo giocato così come avevo preparato la partita cercando di chiudere gli spazi agli avversari e ripartire in contropiede. Direi che ci siamo riusciti abbastanza bene, fino all’episodio del rigore. Purtroppo, proprio nel momento in cui abbiamo alzato il baricentro siamo stati puniti. Ci sono stati superiori. Li abbiamo contenuti bene e, nel complesso, abbiamo rischiato poco. Il gioco del calcio, però, prevede la necessità di segnare anche dei gol, e sotto questo punto di vista, noi, al momento, siamo carenti». E’ pesata l’assenza di Palacio, il leader dei rossoblu: «Ci è mancato Palacio. Contro una squadra come il Milan forte in tutti i reparti, sarebbe servito un giocatore come lui, bravo a puntare e a saltare l’uomo. Invece là davanti siamo stati piuttosto prevedibili. Sto cercando la giusta alchimia, ma al momento nessuna ha funzionato. Nell’ultimo quarto d’ora è entrato Zè Eduardo e credo che possa darci ua grossa mano. Ha le caratteristiche del giocatore che manca a noi: una prima punta che tenga la palla e cerchi il tiro. Servirà ancora un pò di tempo, però, per vederlo in campo dal primo minuto. Se poi sarà necessario, a gennaio si dovrà intervenire sul mercato».

La redazione di Milanlive.it