MILAN PIRLO – In molti hanno criticato Allegri e il Milan per aver fatto partire troppo facilmente Andrea Pirlo ma forse la vera forza dei rossoneri è nata proprio quando la squadra è riuscita a liberarsi della Pirlo-dipendenza. La pensa così il noto Bergomi, cronista di Sky Sport ed ex Inter: “La novità maggiore riguarda la rinuncia di Pirlo e del regista basso. In questo modo i primi ad impostare sono i centrali Nesta e Thiago SIlva che fanno salire i terzini. In questo modo davanti alla difesa non hanno un regista ma una diga come Ambrosini o Van Bommel. Poi c’è Boateng che si sposta spesso sulla sinistra dando ampiezza alla manovra, ed ibra il quale quest’anno si è inserito ancora meglio e mostra davvero di divertirsi in campo”.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it