CALCIOMERCATO MILAN – “Si è comportato in maniera da vero stupido, come un giocatore non dovrebbe mai fare, soprattutto un grande giocatore. Mi aspettavo molto di più da lui, avevamo un buon rapporto. Gli avevo detto di chiedere scusa: a me, al club, alla squadra… così sarebbe potuto tornare. Lo avrei perdonato, ma mi ha detto che non doveva scuse a nessuno”. Così ha parlato Roberto Mancini, allenatore del City, sfogandosi al tabloid inglese Sun.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it