BOLOGNA MILAN – Conferenza stampa dell’allenatore del Bologna, Pioli, in vista della sfida del Dall’Ara di oggi pomeriggio fra gli emiliani e il Milan. Di seguito le sue dichiarazioni principali.

C’è poca differenza tra il Milan e la Juventus. I rossoneri però hanno qualcosa in più: due giocatori come Thiago Silva ed Ibrahimovic, che fanno la differenza. Anche il loro modo di giocare dà molti meno punti di riferimento rispetto alla Juventus. Sarà necessario essere molto lucidi per provare a capire le situazioni tattiche che si andranno a sviluppare. Il gioco del Milan è imprevedibile e molto dinamico: serve compattezza tra i reparti per provare a coprire bene il campo”.

Dobbiamo provarci: giochiamo in casa, stiamo bene e veniamo da un’importante vittoria in campionato contro il Siena. Dovremo cercare di fare una partita perfetta: essere disposti a correre e rincorrere. Avremo duelli che ci metteranno in difficoltà e richiederanno il massimo dispendio di energie fisiche e mentali, ma conosco la mia squadra e so che è disposta a dare il massimo per un risultato positivo. E’ importante essere consapevoli delle difficoltà che verranno a crearsi: ci aiuterà a non demordere. Quella di domani è una partita importante per la nostra crescita: dovremo scendere in campo senza la mentalità di prendere quel che viene ma provando a fare la partita”.

E’ una persona semplice: mi piace come si pone davanti alle situazioni. Un allenatore intelligente che al Milan ha svolto un ottimo lavoro prendendo decisioni importanti: ha fatto scelte coraggiose, e questo dimostra la sua grande personalità”.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it