CALCIOSCOMMESSE – Torna l’incubo Calcioscommesse. All’alba gli uomini della squadra mobile di Cremona hanno dato il via al secondo filone di indagine dopo quello della scorsa estate. Arrestate ben 17 persone fra cui calciatori in attività come Cristiano Doni, capitano dell’Atalanta già condannato dalla Giustizia Sportiva a 3 anni e 6 mesi, nonchè Sartor. In totale sono 33 gli incarcerati tra giugno ed oggi, numeri imbarazzanti. Il capo dell’organizzazione sarebbe un oscuro signore di Singapore che si appoggiava a vari loschi figuri dell’est Europa nonchè su calciatori, per cambiare a proprio favore il risultato delle partite in questione. Fra le gare incrimanate anche tre match di Serie A fra cui Napoli-Samp.

Matteo Mauri – Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it