Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Robinho: Tevez un grandissimo, Cassano mi manca, Pato al PSG? Gli consiglio di rimanere

Calciomercato Milan, Robinho: Tevez un grandissimo, Cassano mi manca, Pato al PSG? Gli consiglio di rimanere

CALCIOMERCATO MILAN – Giornata di interviste in casa Milan. Dopo Nesta tocca a Robinho, che ha fatto una bella chiacchierata con Il Corriere dello Sport. Di seguito le sue dichiarazioni riguardanti il calciomercato.

Può arrivare Carlos Tevez a dare un mano…
«Ho giocato con lui al Manchester City e posso testimoniare che è un grandissimo calciatore. Abbiamo grandi obiettivi e se dovesse venire potrà davvero aiutarci a raggiungerli, ma già con questa squadra possiamo vincere tutto. Nel periodo in cui eravamo compagni, sinceramente, non ha creato alcun problema. Certo, quella era una squadra piccola e oltretutto è sempre sceso in campo, mentre al Milan siamo tantissimi e forti. Personalmente, sono comunque sicuro che anche qui filerebbe tutto liscio».

Ibrahimovic ha confidato che gli manca Cassano…
«Ha manifestato un pensiero comune, Antonio manca anche a me: è un ragazzo solare e un grande calciatore, fortissimo. Lo aspettiamo».

Pato, invece, s’è lamentato perché Allegri gli parla poco…
«Con me parla anche tanto: mi dà consigli e mi dice cosa fare. Parla con tutti noi, a dire il vero, e per quanto mi riguarda non vedo problemi: quella di Alexandre è una situazione personale».

Com’è Pato in questi giorni? Lo trova triste?
«E’ come sempre, lavora duro e sorride. Solo che si è lasciato da poco alle spalle un infortunio e deve ritrovare la piena forma fisica: basta un po’ di pazienza perché ha grandissime qualità ed è ancora giovanissimo, a mio giudizio potrà arrivare a vincere il Pallone d’Oro».

Il Psg lo tenta: il suo consiglio?

«Onestamente ignoro i movimenti di mercato che lo coinvolgono, ma se volesse un mio parere nessun dubbio: lo inviterei a rimanere qui, nella migliore squadra del mondo e nella dimensione ideale per consacrarsi».

La redazione di Milanlive.it