Milan » Milan News » Atalanta-Milan, le parole di Thiago Silva, Emanuelson e Zambrotta

Atalanta-Milan, le parole di Thiago Silva, Emanuelson e Zambrotta

ATALANTA-MILAN – Di seguito le dichiarazioni nel post-partita di Atalanta-Milan, da parte dei tre protagonisti Thiago Silva, Emanuelson e Zambrotta.

THIAGO SILVA“Io volevo chiudere il passaggio e l’ho chiuso con un colpo di tacco, ma è stata solo un po’ di fortuna arrivarci così sulla palla, è stato possibile solo perché ho la gamba grande. Poi abbiamo fatto un gran bel contropiede. In ogni partita devi dare il massimo e io lo faccio sempre. Quando abbiamo fatto il secondo gol e chiuso la partita, sono andato anch’io davanti a festeggiare con i compagni, perché è difficile farlo a partita in corso perché si lascia scoperta la difesa. La partita di Bologna devo dimenticarla, la mia peggiore partita con la maglia del Milan. Spero di giocare un grande derby perché sarà la partita che cambierà il campionato. Conosciamo le nostre e le loro qualità, sarà una partita di grande intensità e di vincere anche domenica”.

EMANUELSON “Sono felice della mia prestazione, giocare a Bergamo non è mai facile. Ora aspettiamo il derby. L’Atalanta è una formazione molto forte, ma abbiamo giocato per novanta minuti e siamo felici. Spero di poter giocare anche il derby e fare bene anche lì”.

ZAMBROTTA “Sapevamo che la gara era difficile, loro venivano da una serie positiva in casa, hanno fatto molti punti in campionato e in generale venire qui a Bergamo non è facile e siamo contenti per il risultato e per la nostra striscia positiva, tutto questo ci fa ben sperare anche per domenica prossima. La partita di oggi? Credo che a parte i primi minuti l’abbiamo amministrata nel migliore dei modi e chiusa nel momento giusto. Dobbiamo essere soddisfatti dopo una sosta di lavoro e fatica. Sapevamo che era tosta, l’Atalanta sta facendo un ottimo campionato, la vittoria qui è un bel segnale, rimaniamo attaccati alla testa, ora c’è l’importante e bella partita con l’Inter e la vittoria di oggi può darci maggiore carica. Io sto abbastanza bene era un po’ di tempo che non facevo 90 min. Il derby è sempre una gara a sé, giochiamo in casa potrebbe essere un fattore in più per noi”.

La redazione di Milanlive.it