Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Galeone: Allegri e il rinnovo? Mai avuto problemi, Pato? Si deve svegliare

Calciomercato Milan, Galeone: Allegri e il rinnovo? Mai avuto problemi, Pato? Si deve svegliare

CALCIOMERCATO MILAN – Intervistato da Radio Sportiva, l’allenatore Galeone, ha detto la sua sull’allievo Allegri nonchè sulla questione Pato-Tevez: “Ho parlato con Massimiliano nei giorni scorsi, non mi sembrava in dubbio: era tranquillo, aveva avuto la certezza e la promessa da Galliani. Uno che al primo anno vince scudetto e supercoppa non può non continuare. Credo abbiano trovato una via di mezzo tra domanda e offerta, ma non ci sono mai stati davvero problemi. Forse si è andati più per le lunghe per le vicende di Tevez e Pato che hanno portato via tempo. Le cifre? Non credo siano così alte come scrivono i giornali, e comunque se Mazzarri prende certe cifre può prenderle tranquillamente anche Allegri. gli attriti con Pato? Allegri ha un modo di condurre la squadra diverso da Ancelotti: non è molto amico dei giocatori, dare spiegazioni sulle scelte è un po´ come prenderli in giro. L´allenatore sceglie per il bene della squadra, non può stare sempre a spiegare. Ma non credo a discussioni tra Pato e Allegri: è solo che Pato non dà la domenica quello che fa vedere a Milanello, ha qualità che non riesce a esprimere in campo nonostante sia un fenomeno. Se Pato si mette in linea con le esigenze della squadra bene, altrimenti si possono trovare altre squadre: a giugno potrebbe anche partire, dipende se il Milan può arrivare a un grande attaccante. Il Milan ci guadagnerebbe cedendo Pato per Tevez o penso anche a Benzema. Tevez permetterebbe di ovviare ad una eventuale assenza di Ibra: la cessione di Pato potrebbe essere una scelta tecnica positiva, è vero che Pato è giovane ma si deve svegliare, fossi io l´allenatore pretenderei molto di più da uno come lui. Nell´ultima anno non ha fatto grossi miglioramenti, questo è grave”.

La redazione di Milanlive.it