MILAN CAGLIARI – E’ un Massimo Cellino molto critico quello intervistato nel dopopartita di Milan Cagliari. Il presidente dei sardi ha accusato la squadra di non essersi impegnata a sufficienza e di aver fatto una brutta prestazione. Queste le sue parole a SkySport: “Oggi non abbiamo giocato, ha giocato solo il Milan, non mi è piaciuta la nostra partita, sembrava una di quelle partite di fine stagione con già il costume in valigia. A parte Astori e Pinilla gli altri non sono mai stati in partita. Adesso finisce il mercato, speriamo di ricominciare a giocare a pallone. Nainggolan alla Juve? L’anno scorso ho dovuto dargli Matri perchè lui voleva andare via, Nainggolan vuole restare e non posso cederlo, non abbiamo ricambi, non potrei cedere neanche un magazziniere. Lo stadio nuovo? In Sardegna siamo nemici di noi stessi, ho combattuto per dieci anni e continuerò a farlo”.

Mauro Nardone – Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it