Milan » Milan News » Milan, Gattuso ringhia: Non vedo l’ora di tornare, giocherei anche gratis

Milan, Gattuso ringhia: Non vedo l’ora di tornare, giocherei anche gratis

MILAN GATTUSO – Il centrocampista del Milan, Gennaro Gattuso, attualmente fermo ai box per i noti problemi alla vista, è tornato a parlare ai microfoni di Milan Channel: “Sto meglio e spero di tornare a lavorare presto, entro una settimana. Sto facendo una cura con cortisone che mi impedisce un certo tipo di lavoro, mi auguro che il dottor, Liguori mi diminuisca le dosi così da poter tornare a lavorare. Mi manca il campo, i dottori dicono che devo aspettare ancora ma io scenderei subito sul prato. Ho una malattia strana e difficile da sconfiggere”. Poi Gattuso ringhia: “Chi mi conosce sa come vivo il calcio.. Non ho mai pensato di smettere, nemmeno ora che ho 34 anni. Mi manca moltissimo l’adrenalina che senti in gara, giocherei anche gratis. L’ho detto anche a Galliani, ma non è una questione economica. C’è gente che sta peggio di me, io sto migliorando e vivo meglio il quotidiano, figuriamoci se mi preoccupo per un occhio basso… Ma voglio tornare a fare cio’ che amo”. Infine un messaggio ai tifosi: “Non sono uno che molla, la mia carriera si basa sulla voglia di lottare, sulla grinta per migliorarsi. Sono coerente e vengo rispettato per questo. Ricevo tantissime lettere, indirizzate anche al Rino uomo, non solo giocatore, e questo fa piacere. Non ho mai negato l’amore a questa maglia e ai tifosi, spero di tornare presto a sentire il mio nome gridato dagli spalti. Forza Milan, speriamo di vincere”.

La redazione di Milanlive.it