SQUALIFICA IBRAHIMOVIC – Il Milan non ha preso bene la decisione del Giudice Sportivo di non ridurre la squalifica di Ibrahimovica da tre giornate a due. La società rossonera ha così deciso di diffondere un comunicato tramite il proprio sito web in cui spiega che: “La decisione della Corte di Giustizia Federale è ingiusta, perché ha applicato una sanzione destinata agli atti violenti, ad un atto che violento non è stato. È un grave errore giuridico”.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it