Milan » Milan News » Milan-Juventus, Buffon: Ibra? Non ho esultato, comunque Pirlo è stato più decisivo

Milan-Juventus, Buffon: Ibra? Non ho esultato, comunque Pirlo è stato più decisivo

MILAN JUVENTUS – Arriva il commento da parte di Gigi Buffon sulla squalifica di Ibrahimovic. Il gigante di Malmoe sarà costretto a vedere la sfida con la Juve dalla tribuna: “Sorpreso? No, perché penso ci siano delle regole per determinate situazioni di gioco – dice l’estremo difensore bianconero a La Stampa – Ma non dico neppure: “Oh, che bello”. E neanche ci avevo perso il sonno. Se per noi è meglio o peggio? Ve lo dico a fine partita. Nelle ultime, senza Ibra, mi sembra che abbiano vinto. In questi casi, dice sempre bene Guardiola: “Non è che giochiamo in dieci, ce ne sarà un altro: se non come lui, è comunque un giocatore di prima fascia””. Poi, sulla “decisività” fra Ibra e Pirlo Buffon vota il bianconero: “Quest’anno, Pirlo. Ibra ha certamente mantenuto la sua incisività, aiutando il Milan a restare sui livelli dell’anno passato. Pirlo ha equilibrato il dislivello che c’era tra noi e loro. Un bel regalo da parte del Milan? No, penso sia stato Andrea ad aver voluto cambiare. A desiderare di venire qui, alla Juve, e a cogliere questa nuova sfida. Per una questione di stimoli: il Milan ha potuto solo prenderne atto”.

La redazione di Milanlive.it