MILAN – Si parla tanto di Thiago Silva come vero erede di Franco Baresi nel Milan. Uno che conosce molto bene entrambi, come il secondo Mauro Tassotti, li ha descritti in maniera dettagliata ai microfoni di Milan Channel: “Sotto certi aspetti sono simili, fisicamente lo sono, Thiago è molto più forte nel gioco aereo di Franco, anche se quest’ultimo sapeva farsi rispettare nononostante non fosse altissimo. Era migliorato tantissimo sotto quell’aspetto del gioco. Sotto altri aspetti del gioco credo che Franco partecipasse di più alla manovra della squadra. Thiago lo fa prettamente nella sua metà campo, mentre Baresi amava partire palla al piede e scambiare con i centrocampisti e gli attaccanti, buttarsi anche in attacco nonostante non abbia mai fatto tanti gol. Secondo me non li ha fatti perchè i suoi inserimenti avvenivano soprattutto con la palla, quando ti inserisci con la palla gli occhi sono tutti verso di te. I confronti sono sempre difficili, Franco ha giocato 19/20 stagioni nel Milan, tantissime e a grandissimi livelli. Non ho mai visto un giocatore che ha giocato così ad alti livelli per tantissime stagioni con quella continuità di rendimento. Thiago quest’anno ha fatto una grandissima stagione di quel livello secondo me, del livello delle stagioni di Franco. Lui ne ha fatte tantissime, non una o due, ma quindici/sedici, credo che la differenza in questo momento possa essere solo quella. Però Thiago sicuramente è sempre stato un giocatore molto importante, forte, lo ha dimostrato già dalla prima che ha giocato con noi. Il miglioramento più grande che ha fatto quest’anno è stato quello di prendersi responsabilità non soltanto della sua prestazione, ma del reparto e della squadra. Un coinvolgimento più totale nella risoluzione dei problemi della squadra, questo secondo me ha fatto la differenza nella sua stagione”.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it