Milan » Milan News » Milan-Lecce, Galliani, felice del risultato e del pubblico, ricorda Udine: E’ stato un match da 7 punti

Milan-Lecce, Galliani, felice del risultato e del pubblico, ricorda Udine: E’ stato un match da 7 punti

MILAN LECCE – Di seguito le dichiarazioni rilasciate dall’ad del Milan, Galliani, al termine della bella vittoria contro il Lecce di ieri pomeriggio.

“Oggi c’era tanto pubblico anche grazie al clima e alla domenica pomeriggio che hanno agevolato l’afflusso delle famiglie, dei ragazzini e di una tipologia di spettatori che di notte faticano a venire allo stadio. Anche il prato è migliorato: rifatto prima della partita con l’Arsenal, ha tenuto bene”.

“Ho un grande feeling con Ibra, lo sento tutti i giorni, abbiamo un buon rapporto. Lui mi ascolta molto. Ho fatto i complimenti a Nocerino, con tutti i gol che ha sbagliato poteva essere in corsa per il titolo di capocannoniere. Sta facendo una stagione fantastica, con Ibra c’è una sintonia speciale”.

“Il Presidente Berlusconi ha visto la partita con me, è molto contento e vicino alla squadra: è il nostro motore, dovremo sempre ringraziarlo”.

“Abbiamo una partita di vantaggio sulla Juve, un bonus in dote. Dobbiamo mantenere questo vantaggio, dipendesse da me lo spenderei all’ultima di campionato. Non è successo niente, il calcio ci ha abituato a tante cose ma è un’altra giornata positiva. Continuo a pensare che la svolta sia stata Udine: senza quella vittoria, forse non avremmo passato il turno in Champions e non saremmo in testa al campionato. Fino a un quarto d’ora dalla fine, l’Udinese era davanti a noi anche in classifica. E’ stata una partita da sette punti”.

“In questa stagione abbiamo già vinto la Supercoppa italiana, siamo ai quarti di Champions, in semifinale in Coppa Italia. E’ una stagione molto positiva. Stiamo recuperando qualche giocatore. Spero che Seedorf sia pronto per sabato, anche Maxi Lopez. Gattuso sta prendendo il cortisone, una sostanza dopante, ma appena lo smaltirà scenderà in campo perchè ha l’idoneità. Per Cassano ci sono tempi diversi, sta bene, ma ritornerà nei tempi previsti”.

La redazione di Milanlive.it