MILAN BARCELLONA – Scrivendo su La Gazzetta dello Sport l’ex allenatore del Milan, Arrigo Sacchi, scrive la ricetta per fare in modo che i rossoneri battano il Barcellona: “Gli uomini di Allegri si dovranno presentare forti delle proprie convinzioni di gioco, senza timori reverenziali e paure. Non potrà affrontarli a tutto campo, ma nemmeno concedere sempre l’iniziativa, permettendo ai blaugrana di arrivare vicino all’area. Cosa fare allora? Un blocco di undici giocatori, con pressing difensivo (metà campo e 20-25 metri più indietro) e ripartenze. Oltre a essere assai corti e stretti, i raddoppi e i contrattacchi possono diventare le armi migliori. Senza dimenticare l’estro e la classe dei campioni rossoneri. L’impresa è possibile se ci si crede non solo a parole ma anche con i fatti. Forza vecchio Milan è l’occasione per dimostrare che il calcio italiano non è morto. E per i rossoneri è una grande chance di ritornare in cima all’Europa. L’importante è crederci!”.

La redazione di Milanlive.it