Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Robinho ricorda il Real: Che brutto addio, il City? Ha il denaro ma non l’esperienza

Calciomercato Milan, Robinho ricorda il Real: Che brutto addio, il City? Ha il denaro ma non l’esperienza

CALCIOMERCATO MILAN – L’attaccante del Milan, Robinho, torna a parlare degli addii al Manchester City e al Real Madrid interpellato dai brasiliani di Band.com.br: “I Citizens? Hanno il denaro, che è la cosa più importante. Gli manca esperienza in Champions League, che permette di attirare nuovi giocatori. Penso però che siano sulla strada giusta, anche il Chelsea cominciò così. Ho avuto buoni momenti con loro, il saluto però non fu granchè. Il Real voleva acquistare un nuovo giocatore (Crisitano Ronaldo) e io non gli interessavo più. Sono dispiaciuto per il modo in cui ho lasciato Madrid, i tifosi non sempre capiscolo quello che succede in questi casi. Dopo che quella trattativa non si concretizzò, il club non era felice e io non volevo più rimanere. Mi sentivo svalutato”.

La redazione di Milanlive.it