Milan » Milan News » Milan-Roma 2-1, Allegri: Campionato importante quanto la Champions

Milan-Roma 2-1, Allegri: Campionato importante quanto la Champions

MILAN-ROMA 2-1, ALLEGRI – Ecco le dichiarazioni del Mister dopo la sfida vincente contro la Roma che aiuta i rossoneri ad allungare sulla Juventus, ora non resta che aspettare il risultato del posticipo tra Juventus e Inter: “Credo che i ragazzi abbiano meritato questa vittoria, soprattutto grazie alla cattiveria e alla voglia di vincere, abbiamo sbagliato qualche ultimo passaggio e commesso un errore nel gol di Osvaldo, abbiamo avuto qualche buona occasione, hanno dimostrato carattere soprattutto dopo i 120 minuti contro la Juventus. La situazione degli infortunati è questa, spero che Thiago mercoledì sia in campo ma non so esattamente, lo sapremo nei prossimi giorni. Abbiamo una sfida importante contro il Barcellona e dobbiamo prepararla bene per sperare di passare il turno anche in base agli infortunati che abbiamo. La partita contro la Roma è stata determinante, mancano ancora molte partite e credo che ci vogliano molti più punti rispetto all’anno scorso per vincere lo scudetto. Ho voluto correre il rischio con Thiago Silva perché era una sfida troppo importante. La Roma ha difeso molto bassa soprattutto all’inizio della partita, c’era poco spazio ed era difficile trovare la giocata giusta, abbiamo sbagliato molti più passaggi rispetto al solito ma abbiamo verticalizzato cercando di trovare tiri in porta e occasioni importanti. Alla fine del primo tempo abbiamo cercato solo di stare calmi, i ragazzi sapevano di avere la possibilità di vincere, questa squadra ha carattere e l’ha dimostrato. Il Campionato è un obiettivo importantissimo tanto quanto la Champions. Thiago non aveva dato segni di infortunio prima della partita, ho scelto di mandarlo in campo anche perché non ho tanti terzini a disposizione, devo giostrarmi quelli che ho, era troppo importante vincere oggi. Nesta sta decisamente meglio. Maxi Lopez potrà essere a disposizione per mercoledì, Robinho spero ma altri no. Al momento siamo potenzialmente sempre a più quattro, ci daranno filo da torcere e vedremo cosa faranno domani”

 

Arianna Forni, Direttore – www.milanlive.it