Milan » Milan News » Milan, capitan Ambrosini non ci sta: Troppa sfiducia nei nostri confronti, comunque bisogna vincere e stop

Milan, capitan Ambrosini non ci sta: Troppa sfiducia nei nostri confronti, comunque bisogna vincere e stop

MILAN AMBROSINI – “Si è creato un po’ un clima di sfiducia ingiustificato, alla fine siamo indietro di un punto e mancano sei partite. Comunque ci sono pochi ragionamenti da fare, dobbiamo vincere e basta”. Così ha esordito ai microfoni di Sky il capitano del Milan, Massimo Ambrosini, parlando delle recenti critiche piovute nei confronti dei rossoneri dopo i risultati negativi contro Fiorentina e Barcellona. Il centrocampista prosegue: “Credo che la fiducia del presidente Berlusconi non sia mai mancata, ma quello che è importante in questo momento è giocare le partite e vincerle. Poi sappiamo tutti che, nel calcio, i risultati sono quelli che fanno la differenza anche nei rapporti, ma quello che deve far la squadra è rimanere concentrata sul campo e basta”. Infine su Ibra: “Ibra è il leader di questa squadra, tutto quello che dice ha un peso importante e lui lo sa. Non si è mai tirato indietro di fronte alle responsabilità, è stato uno di quelli che ci ha fatto vincere il campionato l’anno scorso e che ci sta portando, speriamo, a vincere anche questo”.

La redazione di Milanlive.it