Milan » Milan News » Cagliari-Juventus, Cellino contro i bianconeri: Sono arroganti, vogliono scegliere anche l’arbitro? Hanno condizionato l’ambiente e…

Cagliari-Juventus, Cellino contro i bianconeri: Sono arroganti, vogliono scegliere anche l’arbitro? Hanno condizionato l’ambiente e…

CAGLIARI JUVENTUS – E’ una furia il presidente del Cagliari, Cellino. Intervistato da La Gazzetta dello Sport sulla posticipazione di Cagliari-Juventus alle 20.45 ha detto: «Questi cambi potevano essere organizzati per tempo. Ma soprattutto manca il rispetto, sono arroganti. Visto che ci sono, vogliono scegliere anche l’arbitro? Aggiungo che per mesi hanno strillato sugli arbitri e alla lunga quest’atteggiamento ha condizionato l’ambiente. Non è bello. E non è finita. Qualcuno a Torino ha cominciato anche a parlare di terza stella. Tanto per portarsi avanti. Purtroppo è un anno brutto per il nostro calcio. Siamo partiti male con uno sciopero dei calciatori che poteva essere evitato e tanti problemi insoluti. Purtroppo i mandati in scadenza ai vertici di Coni e Figc fanno il resto. Così il calcio è fragile, in balìa della politica». Poi manda un messaggio alla squadra: «Sono stanco e deluso. Ma ora basta. I giocatori non stanno rispondendo alle attese e mi sono stufato. O chiudono alla grande nelle ultime due gare o cambio tutto. Mi aspetto una grande prestazione. E sia chiaro: sarebbe lo stesso se giocassimo contro il Milan». Infine su Allegri: «Lo stimo. Anzi, è l’occasione per dargli la mia solidarietà. E’ stato messo in discussione in maniera ingiusta dai media. Sta facendo un gran lavoro con il Milan».

La redazione di Milanlive.it