MILAN NOCERINO – “Purtroppo stasera ho rivisto il film dell’annata dopo gli infortuni di Bonera e Abbiati. Quest’anno è andato così, dispiace. Nonostante i tanti infortuni ce la siamo giocata fino alla fine, ora dobbiamo guardare avanti senza se e senza ma. L’anno prossimo saremo di nuovo sul pezzo per cercare di vincere scudetto, Champions e Coppa Italia. Noi abbiamo dato tutto, anche avendo tantissime difficoltà. Abbiamo lottato con una squadra che non ha mai perso e faccio a loro i complimenti. Però questa sera colgo l’occasione per ringraziare tutta la gente, i tifosi e la Curva. Mi hanno reso orgoglioso di far parte di questa società e di avere un pubblico eccezionale. Difficilmente parlo così ma quando ci sono cose belle bisogna dirle, mi sono emozionato e ripeto questo mi rende ancor più orgoglioso di far parte di questa famiglia e di avere un grande rapporto con la tifoseria, che mi dà ancora di più la carica per l’anno prossimo. La partita di stasera? Abbiamo subito il terzo gol nel nostro momento migliore. Ci sono stati episodi negativi che ci hanno portato poi a subire questi gol, ma non ci rimproveriamo niente perché abbiamo dato tutto. De Sciglio? E’ stato bravo, è un ragazzo molto tranquillo e sereno, questo si vede anche in campo. Arriva dal settore giovanile e a maggior ragione fa ancora più piacere e speriamo di vederne anche altri come lui. Si è fatto sentire anche con Zanetti? E’ duro e non si tira indietro in campo, fa bene perché ci vuole anche questo pur sempre nel massimo rispetto”. Così ha parlato Antonio Nocerino, centrocampista del Milan nonchè uno dei migliori giocatori in assoluto di questa stagione rossonera che volge alla conclusione.

La redazione di Milanlive.it

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it