Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Ibra: “Non ci sono i soldi per comprare i campioni”. E la società si arrabbia…

Calciomercato Milan, Ibra: “Non ci sono i soldi per comprare i campioni”. E la società si arrabbia…

CALCIOMERCATO MILAN – Giallo in casa Milan, o meglio, nervosismo. Ieri l’attaccante rossonero Zlatan Ibrahimovic ha rilasciato le solite roventi dichiarazioni alla stampa di casa. Intervistato dagli svedese di Aftonbladet ha lasciato partire le seguenti bordate: «Quando apre il mercato io sono sempre stato uno di quei giocatori di cui si chiacchera tanto, ma ho un contratto con il Milan e mi trovo molto bene. Da dove arrivano tutte queste voci, non lo so… Certo, tutto può succedere. Ma per ora non c’è nulla. Ora penserò alla nazionale, poi alle vacanze, quindi al Milan. Il problema è l’economia del club, non ci sono soldi per comprare cinque campioni o tutti quelli che ci vorrebbero. Ma allora bisogna giocare tanto insieme e diventare sempre più forti insieme, giocando. Guarda il Chelsea, hanno vinto la Champions anche se non erano la squadra più forte». Dichiarazioni che non sono piace alla società che di certo ha investito molto negli ultimi anni e che elargisce ben 190 milioni di euro di stipendi all’anno. Tra l’altro appare curioso come sia lo stesso Ibra, che guadagna come Messi, a dire che non vi siano i soldi per acquisti vari. Il Milan, con grande probabilità, richiamerà all’ordine lo svedese per una bella ramanzina…

La redazione di Milanlive.it