Milan » Milan News » Milan, Merkel allo scoperto: Che bello ritornare a Milanello! E su Gattuso, Inzaghi e Van Bommel…

Milan, Merkel allo scoperto: Che bello ritornare a Milanello! E su Gattuso, Inzaghi e Van Bommel…

MILAN – Intervista dell’ormai ex centrocampista del Milan, Alexander Merkel, prossimo al ritorno al Genoa. Il giocatore ha parlato ai microfoni di Spox.com: di seguito le sue dichiarazioni principali.

“Tornare al Milan e giocare in campionato e in Coppa Italia è stato grande, ma poi mi sono infortunato. Sono riuscito a recuperare prima della fine della stagione, ma la qualità e la quantità della rosa del Milan sono tali che non è facile trovare posto”.

“Van Bommel è davvero una gran persona, molto amichevole. Quello che trovo davvero notevole in lui è il suo essere un modello per gli altri, un grande motivatore. In campo aiuta gli altri giocatori, specialmente i più giovani, dando consigli e istruzioni, è un grande. Ma nessuno dei senatori è arrogante vero i più giovani, anzi è il contrario: Seedorf, Nesta, Zambrotta, tutti aiutano i giovani quando possono e sono tutti dei professionisti che vivono calcio al 100%. E questo è vero soprattutto per Inzaghi, che è un perfezionista ed una brava persona: per questo sono molto contento che abbia segnato nella sua ultima partita con il Milan, un grande finale per un grande carriera”.

“Un altro è Gattuso: non avrà una tecnica sopraffina, ma è un gran combattente, anche ora che ha più di trent’anni. Una volta, nello spogliatoio, cercava qualcosa per sfogare la sua rabbia: mi ha preso una scarpa e l’ha bucata con un morso!”.