Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, il dubbio di Costa: 62 milioni di euro per Thiago e Ibra, e 73 per Pastore e Lavezzi, calato le braghe troppo presto?

Calciomercato Milan, il dubbio di Costa: 62 milioni di euro per Thiago e Ibra, e 73 per Pastore e Lavezzi, calato le braghe troppo presto?

CALCIOMERCATO MILAN – Ennesimo interessante articolo scritto dall’autorevole penna del Corriere della Sera Alberto Costa sullo spinoso caso Ibrahimovic-Thiago Silva. Al di la di una confusione totale nell’ultimo mese di trattative rossonere il giornalista è dubbioso sui soldi incassati dalla doppia partenza: “Parentesi: di questi soldi – scrive Costa – 62 milioni derivano dalla cessione di Thiago (42) e Ibra (20): visto che un anno fa gli sceicchi di Francia avevano scucito 43 milioni per Pastore e che Lavezzi è stato pagato 30 milioni, all’ establishment rossonero non viene il sospetto di avere calato le braghe con troppa precipitazione? Il 40 per cento di questo tesoretto (60 milioni) è poi rappresentato dal nuovo contratto di Thiago. Era stato firmato soltanto dieci giorni prima, il 2 luglio, a dimostrazione del fatto che il classico slogan sulle maglie rossonere («Il club più titolato al mondo») può serenamente essere soppiantato da un più crudo ma più realistico «Poche idee e pure confuse»”.

La redazione di Milanlive.it