Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, l’ex Thiago Silva: Non sono un mercenario, avevo appena rinnovato col Milan, il PSG non al 100% una mia decisione, chiedo scusa ai tifosi

Calciomercato Milan, l’ex Thiago Silva: Non sono un mercenario, avevo appena rinnovato col Milan, il PSG non al 100% una mia decisione, chiedo scusa ai tifosi

CALCIOMERCATO MILAN THIAGO SILVA – “E ‘la mia prima intervista come atleta del PSG. Sono felice per il trasferimento, ma triste per la mia partenza da Milano. Ho provato forti emozioni, il Milan è squadra costruita sui giocatori, sul gruppo. Devo tutto a loro. Il mio trasferimento a Parigi, al 100%, non è stata una decisione mia, visto che io con il Milan avevo perfino rinnovato il contratto. C’è chi ha detto che sono un mercenario, ma non me ne sto andando per guadagnare più di quanto prendevo al Milan. Voglio chiarire che non è stata colpa mia e chiedere scusa ai tifosi del Milan. Adesso spero di fare la storia nel Paris St. Germain. Le persone che sanno di calcio capiscono com’è andata – ha detto – e la situazione per me è stata complicata. La volontà mia e dei miei familiari era di non lasciare il Milan. Come ha detto Ibra: sono in un dream team”. Così ha parlato per la prima volta dopo il trasferimento l’ex difensore del Milan, Thiago Silva, da qualche giorno al PSG.

La redazione di Milanlive.it