Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Bocci: Difficile Kakà a zero, più facile Tevez o Dzeko, Berlusconi? Nessuno vuole compare il Milan

Calciomercato Milan, Bocci: Difficile Kakà a zero, più facile Tevez o Dzeko, Berlusconi? Nessuno vuole compare il Milan

CALCIOMERCATO MILAN – Excursus a 360° sul Milan da parte del giornalista de La Gazzetta dello Sport, Alessandro Bocci. La penna della Rosa ha affrontato i problemi relativi al mercato in entrata: “Kakà? E’ difficilissimo, soprattutto per ragioni relative all’ingaggio. Oltretutto il Real deve fare i conti con problemi finanziari molto importanti: non credo che Florentino Perez abbia la possibilità di mandare via un giocatore pagato più di 60 milioni di euro, a parametro zero. Anche dal punto di vista tecnico non ci sono grandissime garanzie, anche il ritorno di Shevchenko non portò a risultati eccellenti. Dzeko e Tevez sono gli unici giocatori che il Milan potrebbe prendere. Forse se il City riuscisse ad arrivare a van Persie, sarebbe ben disposto a cedere Dzeko in prestito. Chiaro che questi non sono i giocatori che tranquillizzerebbero gli animi dei tifosi”. Infine, sull’eventuale cessione della società: “Non è vero che Berlusconi non voglia vendere il Milan, il problema è che nessuno vuole comprarlo. Ma gli investitori esteri non puntano su un calcio che non dà grosse possibilità di manovra, soprattutto per quel che riguarda gli stadi”.

La redazione di Milanlive.it