Milan » Milan News » Bologna-Milan, l’allenatore rossoblu non ci sta: Risultato ingiusto

Bologna-Milan, l’allenatore rossoblu non ci sta: Risultato ingiusto

Milan News Stefano Pioli-La settimana del Bologna non è stata di certo una delle migliori della storia rossoblu: prima la dura contestazione di Casteldebole, seguita dalla cessione di Ramirez, e ora la sconfitta contro il Milan. Stefano Pioli, allenatore del Bologna, analizza la gara dei suoi ragazzi: “Non abbiamo sfruttato le occasioni che abbiamo avuto nella ripresa, quando era giusto che andassimo in vantaggio noi. Dopo lo svantaggio abbiamo reagito con grande spirito spendendo tanto. Abbiamo pagato a caro prezzo un paio di disattenzioni e ci serve più cattiveria nelle due aree di rigore. Non meritavamo di andar sotto in quella situazione; contro un grande avversario dovevamo limitare al massimo i nostri errori ma con questo spirito si fa presto a riprendersi. Gilardino? Ha qualità che non scopriamo oggi ed è arrivato con grande motivazione; a Bologna sono tornati a grandi splendori altri giocatori importanti come Signori e Di Vaio e può farlo anche lui. Ci servono i suoi gol, la fisicità e la personalità, ma abbiamo creato situazioni pericolose anche con Acquafresca. Il 3-1 è bugiardo, la squadra meritava un altro risultato, ha lavorato molto bene per 75 minuti e un errore ci ha penalizzato oltre misura. Bisogna cominciare a fare risultato ma la squadra ha dimostrato che c’è. In difesa abbiamo sofferto ma ci mancano due giocatori di personalità come Natali e Portanova, e senza l’infortunio di Agliardi leggeremmo un risultato diverso”.

Elmar Bergonzini-www.Milanlive.it